cerca

L'11 settembre come l'allagamento a Roma: è inside job

Sempre gli stessi responsabili. L’altro ieri, proprio prima che la Capitale si allagasse, McCollough e Delgado sono stati visti pisciare controvento a Ponte Milvio

12 Settembre 2017 alle 06:18

L'11 settembre come l'allagamento a Roma: è inside job

Le Torri Gemelle (Foto La Presse)

James McCollough assegnò all’agente della Cia Aaron Delgado il compito di attuare un piano per attaccare il Wolrd Trade Center e far ricadere la colpa sui terroristi musulmani. La notizia non è mai stata presa in seria considerazione. Ma Delgado e altri agenti, Phillip Singer e Chase Jordan, nel 2011 lavorarono con un gruppo di ingegneri che non sospettavano di sviluppare aerei senza equipaggio per colpire le Torri Gemelle e il Pentagono. Finché non destarono il sospetto di Gorge Poole, l’ingegnere capo della Cia che lavorava sui droni. Bene. L’altro ieri, proprio prima che Roma si allagasse, McCollough e Delgado sono stati visti pisciare controvento a Ponte Milvio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi