cerca

La frenesia degli intellettuali che sgomitano

Un concetto destinato a restare nel caos del dibattito: chissenefrega della soluzione finale per i feti down in Islanda e in Europa, il vero nazista è Minniti

25 Agosto 2017 alle 06:00

La frenesia degli intellettuali che sgomitano

Il ministro Marco Minniti (foto LaPresse)

Sul Corriere della Sera è tutto uno sgomitare degli intellettuali più prestigiosi del paese per dire la propria. Lo stesso a Repubblica, alla Stampa, nelle radio e nelle televisioni, per non parlare della galassia femminista, del milieu scientifico, o di quello dei letterati e dei filosofi. Stiamo assistendo a una ressa, a una sorta di bisogno compulsivo di esprimersi tutti, e tutti insieme. La passione è passione, e questo non si può non capire, ma lo stesso si avverte il bisogno civile di un po’ di pazienza e di un minimo d’ordine. L’impressione, al momento, è che la frenesia del dibattito abbia partorito almeno un concetto destinato a restare: chissenefrega della soluzione finale per i feti down in Islanda e in Europa, il vero nazista è Minniti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi