cerca

Per buche spaziali serve un “tappa buche” alieno

Come asfaltare le voragini nelle strade di Roma alla velocità della luce

2 Giugno 2019 alle 06:00

Alle europee il Pd ha superato il M5s in città, e di brutto: 30,6 contro 17,6 per cento, quasi il doppio dei consensi. Non stupisce che la sindaca voglia ripartire in fretta dalle periferie e tappare le buche alla velocità della luce. Si può fare? Il “Dalek”, nome preso dalla razza aliena della saga “Doctor Who”, è una macchina inglese che asfalta le buche trenta volte più velocemente dei metodi convenzionali: 120 secondi a cratere. Costo: 200 mila steriline (226 mila euro circa). Daje.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi