cerca

Arriva l’America neopagana

Ross Douthat analizza la nuova religiosità statunitense

1 Gennaio 2019 alle 13:11

Arriva l’America neopagana

"Il cristianesimo istituzionale si è indebolito drasticamente dagli anni Sessanta". Cosa subentrerà adesso?, si chiede Ross Douthat sul New York Times. “C’è la storia di secolarizzazione, le società moderne inevitabilmente mettono via le idee religiose a mano a mano che avanzano in ricchezza e scienza e ragione. Ma la narrativa della secolarizzazione è insufficiente, perché nell’America con le chiese in declino l’impulso religioso non è scomparso. E la resilienza degli impulsi religiosi e della retorica nei movimenti politici contemporanei è una caratteristica evidente della nostra politica. Il termine ‘paganesimo’ può ragionevolmente essere ripreso per descrivere la nuova religione americana. Un affascinante rilascio di questo argomento è proposto da Steven D. Smith, professore di Diritto presso l’Università di San Diego, California. Smith sostiene che molto di ciò che intendiamo come la marcia del secolarismo è un’illusione, e che dietro c’è il ritorno di una concezione religiosa pagana. Questo paganesimo non è materialista o ateo; permette di credere nella spiritualità. Accetta persino la possibilità di un aldilà. Ma è deliberatamente agnostico su ciò che attende al di là delle coste di questo mondo, ed è scettico sull’idea che esista uno standard morale ascetico, che nega il mondo e al quale dovremmo aspirare. Invece, vede lo scopo della religione e della spiritualità come più terapeutico, un mezzo per cercare l’armonia con la natura e la felicità nel quotidiano. Una immanente religione civica, sostiene Smith, sta gradualmente sostituendo la forma più biblica di religione civile che ha segnato la storia americana fino agli anni Cinquanta fra protestante-cattolici-ebrei.

 

Sia nella teologia della giustizia sociale della politica progressista contemporanea che nei progetti transumanisti della Silicon Valley – è la conclusione di Ross Douthat nel suo editoriale sul giornale americano – stiamo assistendo a tentativi di far rivivere una religione di questo mondo. Forse il profeta di un nuovo paganesimo armonizzato è in attesa dietro le quinte”.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi