Foto di Unsplash 

Terrazzo

Non è un'emoji per boomer. No alle liste della spesa senza parole

Giulio Silvano

Arrivano sempre nuove “faccine”. Sono iperspecifiche e risolvono il bisogno di inclusività e rappresentatività della società contemporanea. Ma non sarà ora di smettere del tutto? 

Di più su questi argomenti: