cerca

Una perfetta combinazione di gusto. Il pagellone di Masterchef

Piatti ben realizzati, concorrenti preparati, buona cucina. E anche i giudici sono una scommessa stravinta, hanno trovato la loro alchimia: protagonisti, ma non soverchianti; severi, ma senza quella ferocia

17 Gennaio 2020 alle 12:30

Santo Maradona, che bella edizione. Siamo arrivati alla quinta puntata di Masterchef – il pilastro più solido della programmazione Sky – e il programma continua a essere una bomba. Tutti gli ingredienti sono calibrati per creare la perfetta combinazione di gusto: sfide interessanti, concorrenti di livello, la giusta dose di dramma ed emozioni. Anche i giudici sono una scommessa stravinta, hanno trovato la loro alchimia: protagonisti, ma non soverchianti; severi, ma senza quella ferocia ostentata che stava facendo il suo tempo (persino Barbieri ieri sera ha sputato una carne mal preparata con estremo garbo). E via, spadellare. Ecco il meglio e il peggio degli ultimi episodi.

Giulia Pescara

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi