cerca

Non fare quella faccia

Perché sono sempre di più le città che bandiscono il riconoscimento facciale

Eugenio Cau

Email:

cau@ilfoglio.it

20 Luglio 2019 alle 06:00

Non fare quella faccia
Milano. Secondo un numero crescente di esperti e difensori dei diritti civili, il riconoscimento facciale è la tecnologia più pericolosa attualmente in circolazione per la tenuta della democrazia. Sembra strano, poiché le tecnologie che consentono a telecamere e sensori di riconoscere l’identità di una persona analizzando le fattezze del volto sono già da qualche anno parte della vita di tutti i giorni. Il riconoscimento facciale si usa per sbloccare l’iPhone; Facebook lo utilizza quando riconosce autonomamente tutti i volti nelle...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Eugenio Cau

Eugenio Cau

E’ nato a Bologna, si è laureato in Storia, fa parte della redazione del Foglio a Milano. Ha vissuto un periodo in Messico, dove ha deciso di fare il giornalista. E’ un ottimista tecnologico. Per il Foglio cura Silicio, una newsletter settimanale a tema tech, e il Foglio Innovazione, un inserto mensile in cui si parla di tecnologia e progresso. Ha una passione per la Cina e vorrebbe imparare il mandarino.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi