cerca

Palloni da guerra

Campionati sospesi, rimandati, oppure rivendicati. La storia del calcio è stata rivoluzionata dai conflitti mondiali, e ora pure dalla pandemia

18 Maggio 2020 alle 09:44

Palloni da guerra

I Mondiali di calcio del 1942 furono sospesi a causa della Seconda guerra mondiale, così come i Giochi olimpici (LaPresse)

Il coronavirus come la Terza guerra mondiale? Il dibattito imperversa. Per molti complottisti il virus sarebbe stato fabbricato e diffuso apposta per vincere una gara di influenza planetaria. Per molti economisti la sospensione della produzione sarà pure peggio. Se non altro, quando si ripartirà, non ci saranno macerie da sgomberare o edifici da ricostruire. Sotto almeno un punto di vista, però, l’impatto è comparabile. Col rinvio delle Olimpiadi di Tokyo 2020 almeno al 2021 la pandemia ha avuto un effetto...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Maurizio Stefanini

Romano, classe 1961, maturità classica, laurea in Scienze Politiche alla Luiss, giornalista dal 1988. Moglie, due figli. Free lance impenitente, collabora col Foglio dalla fondazione. Di formazione liberale classica, corretta da radici contadine e da un'intensa frequentazione del Terzo Mondo. Specialista in America Latina, Terzo Mondo, movimenti politici comparati, approfondimenti storici. Ha pubblicato vari libri, tra cui “I nomi del male”, ritratto dei leader dell’asse del Male, "Ultras - Identità, politica e violenza nel tifo sportivo da Pompei a Raciti e Sandri", "Da Omero al rock. Quando la letteratura incontra la canzone" e ultimo "Alce Nero un «beato» tra i Sioux". Parla cinque lingue; suona dieci strumenti (preferito, fisarmonica).

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi