cerca

il foglio sportivo

Perché sempre tu, Balotelli?

La vita da capro espiatorio di Super Mario, il cuore spezzato dei suoi tifosi e le occasioni che non ci sono più

30 Novembre 2019 alle 06:07

 Perché sempre tu, Balotelli?

Foto LaPresse

Ad aspettare Godot finisce che era meglio non aspettarlo – “ci impiccheremo domani, a meno che Godot non venga”, “E se viene?”, “Saremo salvati”. Ad aspettare Mario Balotelli finisce che era meglio l’inizio. E l’inizio erano i giorni verdi e ingenui di quando ci credevi, anche se era agosto e solo agosto, cioè, nel caso specifico, qualcosa come tre mesi fa, tre mesi che però sono tre vite fa, le quali comunque, fatto un rapido calcolo, sono numericamente almeno la...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi