cerca

Milan-Roma, lo strano derby americano

Da entrambe le squadre ci si aspetta una reazione. Troppo fragili psicologicamente i rossoneri rimontati a Napoli, imbarazzanti i giallorossi contro l'Atalanta

31 Agosto 2018 alle 06:20

Milan-Roma, lo strano derby americano

Javier Pastore (foto LaPresse)

Fuori del campo è Maldini contro Totti, simboli scelti per rendere meno lontane le due proprietà statunitensi: Elliott ha dato un futuro ai rossoneri, dopo il bluff cinese, ma occorre capire se sia di passaggio o no; Pallotta deve ancora entrare nel cuore della gente, nonostante abbia in mano il club giallorosso da quasi sei anni.

 

Sul campo entrambe le squadre devono fornire risposte ai dubbi già emersi alle prime battute del campionato. Troppo fragile psicologicamente il Milan rimontato a Napoli, imbarazzante la Roma – fino al sacrificio del quinto metacarpo di Di Francesco – contro le riserve dell'Atalanta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi