Il viola porta bene

Talenti che partono, talenti che nascono. Fiorentina a un passo dalle grandi: la bellezza della sorella minore che può vincere con tutti

30 Ottobre 2017 alle 09:03

Il viola porta bene

Federico Chiesa (foto LaPresse)

E’stato al quattordicesimo minuto della decima giornata di campionato, che improvvisamente è arrivato alla mente un pensiero: e la Fiorentina? Perché al minuto 14 di Juventus-Spal, Federico Bernardeschi ha segnato il suo primo gol con la maglia della Juve. Un gol meraviglioso, per costruzione e per realizzazione. E lì, in quel momento appunto, la Fiorentina è diventata un flash. La Viola stava giocando in casa contro il Torino ed era ancora 0-0. Poi dopo un quarto d’ora l’ha sbloccata Benassi,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi