Ansa 

preghiera

Ai toscani non piace il rigassificatore perché sono diventati pagani

Camillo Langone

Quando erano cristiani, il loro santuario era quello della Madonna di Montenero, ora è il Santuario dei Cetacei, area di mare vastissima tra Maremma e Costa Azzurra. L'impianto disturba i delfini? Che i toscani patiscano il freddo

Madonna di Montenero, patrona di Toscana, Mater Etruriae, ti hanno tradito e adesso patiranno il freddo e ben gli sta. Quando i toscani marittimi erano cristiani il loro santuario era il tuo santuario sopra Livorno. Adesso che come quasi tutti gli italiani sono diventati pagani, e di un paganesimo panteista particolarmente masochista, il loro santuario, ho scoperto, è il Santuario dei Cetacei. Che è un’area di mare vastissima tra Maremma e Costa Azzurra, passando per Liguria e Corsica. Il rigassificatore a Piombino non s’ha da fare perché profanerebbe il Santuario dei Cetacei, lo ha detto il sindaco della cittadina, esponente di Fratelli d’Italia e campione di uno schieramento antigas che raccoglie anche il Pd locale: destra e sinistra uniti nella lotta al tepore e nel culto del tursiope (un tipo di delfino che nuota lì davanti). Dunque la crisi energetica è innanzitutto una crisi mistica... Madonna di Montenero, quest’inverno si batteranno i denti perché i toscani marittimi hanno cambiato santuario. Scristianizzati e, di conseguenza, congelati.

Di più su questi argomenti:
  • Camillo Langone
  • Vive a Parma. Scrive sui giornali e pubblica libri: l'ultimo è "Eccellenti pittori. Gli artisti italiani di oggi da conoscere, ammirare e collezionare" (Marsilio).