Fare come in Germania, please

Meno calcetto e più coprifuoco per tutti

Rinunciare di sera a un po' di libertà copiando subito il modello Merkel. Cosa chiudere prima che sia troppo tardi, per non sprecare il piccolo vantaggio che abbiamo

Claudio Cerasa

Le piccole privazioni di libertà di cui oggi ha bisogno l’Italia sono probabilmente simili a quelle adottate in Germania: multe salatissime a chi non rispetta le regole, coprifuoco per tutti dalle 23 di sera e chiusure ancora più severe laddove la diffusione del virus inizia a essere di nuovo fuori controllo.

Di più su questi argomenti:
  • Claudio Cerasa Direttore
  • Nasce a Palermo nel 1982, vive a Roma da parecchio tempo, lavora al Foglio dal 2005 e da gennaio 2015 è direttore. Ha scritto qualche libro (“Le catene della sinistra”, con Rizzoli, “Io non posso tacere”, con Einaudi, “Tra l’asino e il cane. Conversazione sull’Italia”, con Rizzoli, “La Presa di Roma”, con Rizzoli, e "Ho visto l'uomo nero", con Castelvecchi), è su Twitter. E’ interista, ma soprattutto palermitano. Va pazzo per i Green Day, gli Strokes, i Killers, i tortini al cioccolato e le ostriche ghiacciate. Due figli.