l'onoreficenza

Mattarella omaggia Willy Monteiro e Don Roberto Malgesini

redazione

Il presidente della Repubblica ha conferito una medaglia al valore alla memoria del 21enne di Colleferro e del sacerdote di Como uccisi lo scorso mese

L'account Twitter del Quirinale ha reso noto che il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha conferito, su proposta del ministro dell'Interno Luciana Lamorgese, la medaglia d'oro al valore civile alla memoria di Willy Monteiro Duarte, il 21enne ucciso a Colleferro all'inizio di settembre. Nel documento il presidente lo descrive come un "luminoso esempio, anche per le giovani generazioni, di generosità, altriusmo, coraggio, e non comune senso civico, spinti fino all'estremo sacrificio".

Contestualmente è stata conferita una medaglia al merito civile alla memoria di Don Roberto Malgesini, sacerdote di Como ucciso un paio di settimane fa nel capoluogo lariano. Mattarella lo ricorda come un uomo che "con generosa e instancabile abnegazione si è sempre prodigato, quale autentico interprete dei valori di solidarietà umana, nella cura degli ultimi e della loro fragilità, offrendo amorevole accoglienza e incessante sostegno".