cerca

Cencelli e poteri. Cosa c’è dietro alla segreteria unitaria del Pd

Zingaretti risponde ai moti renziani scommettendo sui sindaci e su alcune correnti. Orfini dice no

21 Febbraio 2020 alle 08:45

Cencelli e poteri. Cosa c’è dietro alla segreteria unitaria del Pd

Nicola Zingaretti (foto LaPresse)

Roma. Nicola Zingaretti ha appena varato la nuova segreteria “unitaria” del Pd, in attesa di un congresso che sarà probabilmente a tesi e non con le primarie. Dentro ci sono un po’ di sindaci, come Brenda Barnini (Empoli) e Virginio Merola (Bologna).   Questa la geografia del nuovo Pd: in quota Zingaretti ci sono Pietro Bussolati (Imprese e professioni), Marco Furfaro (Comunicazione), Marianna Madia (Innovazione), Merola (Aree metropolitane), Marco Miccoli (Lavoro), Nicola Oddati (Cultura e coordinamento iniziativa politica), Stefano Vaccari...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi