cerca

A Firenze la diocesi vende il terreno per la costruzione di una moschea

La rassegna della stampa internazionale sui principali fatti che riguardano da vicino il nostro paese. Oggi articoli di Sueddeutsche Zeitung, Financial Times, Times, Echos

15 Dicembre 2017 alle 09:13

A Firenze la diocesi vende il terreno per la costruzione di una moschea

Il cardinale Giuseppe Betori (foto LaPresse)

L'Italia approva le "ultime volontà" per i trattamenti medici di fine-vita

 

Londra, 15 dic - (Agenzia Nova) - Il Parlamento italiano ha approvato ieri, giovedì 14 dicembre, la legge che autorizza le ultime volontà (testamento) in materia di trattamenti medici di fine-vita: si tratta probabilmente di una delle ultime leggi della maggioranza di centrosinistra prima della convocazione delle elezioni politiche nel marzo 2018. La legge, sostenuta nel voto finale al Senato sia dal Partito democratico (Pd) al governo che dal partito anti-establishment Movimento 5 stelle (M5s), significa che l'Italia ora si allinea ad altri grandi paesi europei, tra cui il Regno Unito, la Francia, a Germania e la Spagna, che già riconoscono il diritto dei pazienti di esprimere in materia le loro ultime volontà. Alla legge si erano opposti i parlamentari di centro-destra i quali temono che essa possa aprire la strada al suicidio assistito; da parte sua invece la Chiesa cattolica, guidata da Papa Francesco in persona, non aveva fatto grandi obiezioni alla legge sostenendo come sia necessario raggiungere un punto di equilibrio per evitare eccessivi trattamenti o un accanimento terapeutico: la principale richiesta avanzata dalla Chiesa è stata di garantire ai dottori l'obiezione di coscienza.

Continua a leggere l'articolo del Financial Times

 


 

Berlusconi a caccia di consensi

 

Berlino, 15 dic - (Agenzia Nova) - Silvio Berlusconi, ora 81 enne, ha presentato il nuovo libro del giornalista televisivo Bruno Vespa, di cui Mondadori è editore. Negli ultimi anni, quando Berlusconi era scivolato ai margini della scena politica, molti posti in sala erano vuoti. Questa volta la sala era di nuovo piena. A tre mesi dalle elezioni politiche, che si terranno il 4 marzo, l’ex premier italiano si è dato a battute e frasi ad effetto, come quella che “Mussolini non era un dittatore”, salvo poi dire che era una boutade. Le battute dell'ex premier, però, non sono mai casuali, scrive la "Sueddeutsche Zeitung", ma puntano ad attrarre consensi. Fra le dichiarazioni a “sorpresa” dell'ex premier c’è l'apertura alla prosecuzione del governo Gentiloni, nel caso le prossime elezioni politiche dovessero culminare in uno stallo. Berlusconi scontenta il capo della Lega Nord, Matteo Salvini, ma anche questo sembra essere intenzionale. Il leader leghista ha detto che tutte le alleanze sono sospese, ma anche questo fa parte del gioco. La campagna elettorale è ancora lunga.

Continua a leggere l'articolo del Sueddeutsche Zeitung

 


 

L’abete di Roma, specchio della capacità di governo

 

Berlino, 15 dic - (Agenzia Nova) - L’abete alto 20 metri davanti al monumentale Altare della Patria, donato dalla comunità della Val di Fiemme a Trento alla città di Roma, si è acceso l’8 dicembre, festa dell’Immacolata. I romani devono pagare "solo" i costi di trasporto e smaltimento dell’abete, ma il municipio ha aggiudicato l’appalto per ben 48.677,08 euro. Con una gara pubblica, scrive la "Sueddeutsche Zeitung", si sarebbe potuto pagare meno. L’albero, soprannominato “spelacchio” dai romani, secondo il quotidiano tedesco è l’emblema di più di un anno di governo Cinque Stelle a Roma. 

Continua a leggere l'articolo del Sueddeutsche Zeitung

 


 

Italia: il tema del lavoro domenicale infiamma il dibattito politico a pochi mesi dalle elezioni

 

Parigi, 15 dic - (Agenzia Nova) - Polemica in Italia sul lavoro domenicale e nei giorni feriali. “Les Echos” spiega che questo argomento è entrato all’interno del dibattito politico a pochi mesi dalle prossime elezioni legislative. Mentre il Movimento 5 stelle, la Lega Nord e la conferenza episcopale italiana “vogliono obbligare i 4,2 milioni di lavoratori della domenica a riposarsi il giorno del signore”, le lobby della grande distribuzione difendono la liberalizzazione del lavoro nei giorni feriali. La Federdistribuzione reputa necessario mantenere aperte le saracinesche anche nel week end per far fronte al fenomeno dell’e-commerce, che non conosce orari o giorni di risposo.

Continua a leggere l'articolo di Les Echos

 


 

In buona fede: la Chiesa cattolica vende il terreno per la prima moschea di Firenze

 

Londra, 15 dic - (Agenzia Nova) - Nonostante l'opposizione da parte dei residenti, la diocesi di Firenze della Chiesa cattolica ha deciso di vendere un terreno di sua proprietà situato a Sesto Fiorentino, alle porte del capoluogo toscano, a un'associazione musulmana che intende costruirvi una moschea in modo che i fedeli della zona non debbano più essere costretti a pregare in garage o locali seminterrati. L'arcivescovo di Firenze, il cardinal Giuseppe Betori, ha commentato positivamente il contratto di vendita: "tutti hanno diritto a un posto dignitoso dove praticare la propria religione", ha detto. Un imam della città toscana, Izzedin Elzir, da parte sua ha ricordato che in giro per l'Italia ci sono almeno 800 luoghi di culto islamici improvvisati in locali poco adatti mentre le vere e proprie moschee sono assai poche e ha detto di sperare che l'acquisto del terreno, il cui contratto sarà firmato entro questo mese, incoraggi i politici italiani e le amministrazioni locali a consentire ai fedeli musulmani di costruire "moschee più dignitose".

Continua a leggere l'articolo del Times

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi