cerca

Amore & Vino

Le domande ricorrenti inviate alla posta del cuore del Foglio 

3 Maggio 2018 alle 06:15

Amore & Vino

Foto via Pixabay

Una domanda che mi fanno in tanti nella mia rubrica sui cuori solitari (ogni lunedì sul Foglio, scrivete le vostre lettere a cuorefisso@ilfoglio.it) è: “Le lettera d’amore devono puzzare di vino?”.

Risposta. Dipende, ma direi di sì. Si possono comprare già pronte in negozi che vendono busta e foglio che puzzano di vino, oppure puoi farlo tu versando mezzo litro sulla lettera.

  

Altra domanda molto completa che ricevo a cuorefisso@ilfoglio.it: “Al primo appuntamento bisogna andare che si puzza di vino?”.

Risposta: Dipende, ma direi di sì. Certo è rischioso, perché l’amata può non volere un fidanzato così. Quindi meglio andare normali al primo incontro. Poi dopo un po’ lei scoprirà che puzzate di vino. Ma si chiederà: fa apposta o no?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi