cerca

Gerrard lascia il Liverpool a fine stagione: 17 anni di amore

2 Gennaio 2015 alle 00:00

Il Liverpool ha confermato che Steven Gerrard lascerà il club alla fine della stagione 2014-15. Il capitano dei Reds ha deciso di lasciare dopo una carriera costellata di successi ad Anfield, dopo quasi 17 anni con 10 trofei vinti, oltre 695 presenze e 180 gol segnati, da quando, ad otto anni, ha fatto parte del settore giovanile del club. Gerrard non si ritirerà dal calcio professionistico al termine della stagione 2014-15, spiega la nota del club inglese. Nessuna decisione sul suo nuovo club è stata ancora presa, ma continuerà la sua carriera al di fuori del Regno Unito e in una squadra che non lo porterà a competere direttamente con il Liverpool.

 

Il 34enne centrocampista ammette che gli pesa molto lascare il Liverpool, e descrive la decisione come la "più dura della sua vita", ma ha scelto di farlo ora per evitare speculazioni sul suo futuro. Fino ad allora, il numero 8 del Liverpool continuerà a concentrare tutti i suoi sforzi per aiutare il manager Brendan Rodgers a raggiungere i successi in campo nazionale ed europeo. Spiegando la sua decisione, Gerrard ha detto: "Questa è stata la decisione più difficile della mia vita, con la mia famiglia ci abbiamo pensato sopra per un bel po' di tempo. Sto facendo l'annuncio ora in modo che il manager e la squadra non siano distratti da storie o speculazioni sul mio futuro".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi