cerca

Un calcio al Tibet

11 Giugno 2009 alle 00:00

Ha vinto il Potala Fc, 4 a 3 dopo i tempi supplementari. E per la seconda volta nella sua storia la squadra di Mundgod, nell’Karnataka, si aggiudica il campionato di calcio dei tibetani in esilio in India e Nepal. È il Gyalyum Chemo Memorial Gold Cup, il trofeo dedicato alla madre del Dalai Lama, giunto ormai alla sua 15esima edizione. Capocannoniere del torneo Tenzin Samphel, punta dello TSAM che poi è la squadra dell’Associazione degli studenti tibetani di Chennai o Madras. Per lui 16 goal, 7 dei quali rifilati allo Kham Khartok nei quarti di finale in una partita finita 10 a 1. Per i tifosi è da nazionale e potrebbe andare ad aggiungersi agli altri 7 Tenzin che già militano nella selezione tibetana. (Le foto sono prese dal sito www.tibetansports.org) - Passa il mouse sulle foto per leggere le didascalie

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi