Votare contro i compagni

Pietrangelo Buttafuoco

Teoria e pratica della politica in vista delle prossime elezioni in Sicilia 

Teoria e pratica della politica. Votare contro i compagni in Sicilia, alle prossime regionali, significa votare contro Rosario Crocetta e dunque – per li rami – votare contro la sinistra, contro il Partito democratico e ancor di più contro Matteo Renzi che per i siciliani è stato ed è peggio della grandine dopo una lunga siccità. Perfino peggio di Crocetta, è. Ed è tutto dire.

Di più su questi argomenti:
  • Pietrangelo Buttafuoco
  • Nato a Catania – originario di Leonforte e di Nissoria – è di Agira. Scrive per il Foglio.