Lo scalpo del cardinale Pell

Appello respinto, la foga manettara ha ottenuto la sua vittoria

3

22/08/2019

Con una decisione presa a maggioranza dalla corte di Victoria (due contro uno), l’appello del cardinale George Pell, condannato in primo grado per abusi sessuali su minori, è stato respinto. Alla fine è stata premiata la volontà del popolo che fin dalle prime ore della mattinata assiepava le strade davanti al tribunale, attendendo lo scalpo dell’ex arcivescovo di Sydney. I giudici hanno scelto l’opzione che si riteneva meno probabile: cassare il ricorso. Gli esperti – anche quelli ben poco teneri...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.