TUTTE LE SFUMATURE DEL NERO Dalla Rivoluzione francese all’abolizione della schiavitù, fino all’emergere del concetto di negritudine Esotismo e modernità in una nuova iconografia. Una grande mostra al Musée d’Orsay, a Parigi

Dalla Rivoluzione francese all’abolizione della schiavitù, fino all’emergere del concetto di negritudine Esotismo e modernità in una nuova iconografia. Una grande mostra al Musée d’Orsay, a Parigi

Reporter:

Ugo Nespolo

16

22/06/2019

Sfiniti e sfibrati per il vacuo girovagare tra risaputi biennalismi, esposizioni autoctone o transnazionali sovente monotone quanto indisponenti fatte di esili ripetizioni indifferenti, ci si ritrova canuti e apatici alla presenza dei neverending estetismi, gratuiti e laccati, frutto bacato della morente era del “tutto va bene”, creatività farcita di schegge di teorie minime e assenza assoluta di incidenza nel sociale. Proprio per tutte queste ragioni e molte altre ci si appassiona subito alla grande mostra in corso a Parigi al...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.