Cento colpi di dibba

Dal bestseller pornosoft di Melissa P. alla saggistica sovranista, Elido Fazi è l’incontenibile interprete della generazione Roma nord

8

22/06/2019

Colpi di spazzola e sovranismo. Vampiri e Gore Vidal; spremute di umanità e Keats. Solo a lui, Elido Fazi, riesce di tenere insieme tutto. Si aggirava, l’editore anzi The Publisher, come rinato, la settimana scorsa alla Cinquina dello Strega, aria da revenant, pizzetto un po’ imbiancato, all’alba dei sessantasette anni, tra i finger food di quello strano posto che è la “sala tempio di Adriano”, dove per una volta si è tenuto il rito della semifinale del premio letterario, al...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.