I mal di pancia della Rai

2 Giugno 2014 alle 16:00

La notizia più cliccata in queste ore è che la Rai minaccia uno sciopero se il Governo dovesse insistere nelle sue pretese di razionalizzare i costi dell'azienda. A parte che di questi tempi di uno sciopero della Rai nessuno se ne accorge , ma mi chiedo perché tutti debbano sottoporsi ad una cura dimagrante e la Rai no. Purtroppo in tutti questi anni, con accentuazioni crescenti , la Rai è stata una sorta di ammortizzatore della politica , nel senso che essa riusciva ad assorbire molti personaggi che esuberavano dalla politica , spesso con stipendi favolosi. Ora che sembra infrangersi il mito della inattaccabilità , vengono i mal di pancia. Mi auguro solo che Renzi non faccia marcia indietro , perché è proprio sulla capacità di incidere su certi centri di potere che si misura la bontà dell'azione di Governo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi