Colombe, corvi e gabbiani

2 Giugno 2014 alle 17:00

Dopo avere letto l'articolo di Matzuzzi, è gravissimo (termine diplomatico per non dire “colpevole”) che la Testa della Cattolicità non consideri gli eventi in Ucraina neanche una guerra di serie B, rispetto alla Siria -soprattutto perché i problemi in famiglia sono quelli da risolvere prima, anche se meno mediatici e probabilmente più spinosi. Mi chiedo cosa avrebbe pensato di fare B XVI, oltre a lanciare colombe (in pasto ai corvi: Dies signanda nigro lapillo)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi