cerca

L'unità nella diversità tra cattolici e ortodossi secondo Francesco

28 Maggio 2014 alle 11:12

Le risposte di Papa Francesco ai giornalisti durante il volo di ritorno dalla Terra Santa Tel-Aviv - Roma: "L'unità "se fa" nella strada non in un congresso di teologia. Tutti i teologi li mettiamo in un'isola e noi camminiamo (verbo intransitivo) la vita. I dirigenti israeliani e palestinesi invece li porterà non in un'isola bensì a Casa Marta, dove però non ci sarà il negoziato, che comunque il Papa ritiene indispensabile, bensì un incontro di preghiera tra un rabbino, un islamico e lui medesimo. Il progetto del Vaticano per la città di Gerusalemme rimane questo: luogo di pace per le tre confessioni di cui sopra, e segno per tutto il mondo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi