cerca

Vent'anni dopo

27 Maggio 2014 alle 11:14

Il 40,81, un'opera d'arte da mettere sul mercato europeo. Non potrà non avere un'alta quotazione. Poi, anzi prima, c'è il mercato interno. Matteo Renzi si ritrova a sfidare gli stessi elementi strutturali del sistema che volle e dovette affrontare Silvio Berlusconi che aveva carisma, visione, entusiasmo e abbondanti mezzi economici in proprio, ma politicamente era un corpo estraneo. Sappiamo come s’è svolta e conclusa la sua avventura: hanno prevalso gli elementi strutturali. Matteo Renzi ha carisma, visione, entusiasmo e quello che mancava totalmente a Berlusconi: un partito organizzato e un insieme di presidenti di regioni, sindaci e amministratori locali, quasi plebiscitario. In partenza sembra politicamente molto avvantaggiato, non è un corpo estraneo. C’è un particolare: tutti quelli che s’opporranno, eccome, alla sua visione e alle sue riforme abitano, strutturalmente, in casa sua. Intrigante, eh?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi