cerca

Il discorso moraleggiante dI Bagtnasco

27 Settembre 2011 alle 17:00

Bagnasco ha voluto contribuire al linciaggio morale di Berlusconi dando per scontato che nelle cene di Arcore ci sia sotto chissà quale viluppo di oscenità. La cosa non mi è piaciuta perchè da la sensazione che la chiesa abbia fatto una scelta di campo per farsi accreditare nel campo dei vincenti e da per scontati comportamenti mai provati che anche per questioni di età non ritengo umanamente possibili. Queste tirate moraleggianti non sono neanche credibili da una gerarchia compromessa gravemente dallo scandalo dei preti pedofili.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi