cerca

Sabato e domenica nel Foglio. Che cosa c'è nell'inserto culturale del fine settimana

Come tutti i weekend nel giornale ci sono dodici pagine di inserto culturale

24 Maggio 2019 alle 20:45

Sabato e domenica nel Foglio. Che cosa c'è nell'inserto culturale del fine settimana

Joan Miró, Il carnevale di Arlecchino, 1924-25, olio su tela

Come tutti i weekend nel giornale ci sono dodici pagine di inserto culturale. Ecco che cosa trovate in edicola (e potete scaricare qui dalle 11 di venerdì)

 


 

Quel che Fleabag sa di noi - Una risata triste che parla, e che ci guarda. Phoebe Waller-Bridge ha raccontato con cinico candore questa specie di età adulta in cui la cosa più rassicurante è trovare un taxi la notte - di Annalena Benini

 

Salvini al ficodindia - Ma la Sicilia non s’è ancora consegnata al vicepremier: gli batte le mani quando arriva, lo canzona quando parte. L’incognita dello sbadiglio - di Carmelo Caruso

   

Bentornata preferenza -Per le europee c’era già, ma dopo l’oblio post Tangentopoli il “Votantonio Votantonio” è stato riabilitato - di Marianna Rizzini

    

Piccole banche non crescono - Mentre riprende il gioco delle grandi acquisizioni, le regole uguali per tutti penalizzano gli istituti minori - di Stefano Cingolani

    

I fantasmi del trash - Liala riscritta con le fake news. Pamela Prati e l’inesistente Caltagirone, una storia che ha inghiottito e risputato il peggio della tv di questi anni - di Andrea Minuz

 

Il pericolo europeo di inciampare nelle radici cristiane - Il gesto del rosario vale come il gesto dell’ombrello, ma ha una storia più complessa e un vocabolario che viene da lontano. La confusione semantica tra la metafora (giovanpaolina) delle radici e la memoria - di Maurizio Crippa

    

Chi ha previsto il crollo della cultura occidentale - Compie 90 anni il filosofo Alasdair MacIntyre, l’ex marxista che ha detto tutto con quel solo libro - di Giulio Meotti

  

Un’altra America da romanzo - Shteyngart, Proulx, Powers: tre sguardi letterari sul paese dove l’erba delle praterie non sta mai zitta - di Gaia Manzini

     

Euforia di depressi - La difficile arte di far ridere sulla carta. Nei racconti autobiografici il gran talento di Rocco Tanica, che sa vedere i lati buffi della vita - di Claudio Giunta

         

Diavolo d’un russo - A Roma “L’angelo di fuoco”, l’opera macabro-grottesca di Prokofiev che nasce in realtà dalla storia di un impossibile triangolo amoroso - di Marina Valensise

    

Nuovo Cinema Mancuso, una pagina con le recensioni di Mariarosa Mancuso delle ultime uscite nelle sale

 

Tutte le vita del Plaza - I saloni di un fasto un po' pretesco. I marmi, i broccati, il tappeto più lungo di Roma. Qui hanno abitato Mascagni e De Michelis. Le storie dello storico portiere Gigino Esposito. Oggi gran turismo orientale - di Michele Masneri

   

Speciale Eu Porn: 100 giorni d'Europa - Quindici appuntamenti, un viaggio tra paesi, città e volti di un progetto politico unico al mondo. Ecco a cosa bisogna badare per capire come ci stiamo trasformando e cosa saremo dopo il voto. La regola è una: mai distrarsi - di Paola Peduzzi e Micol Flammini

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi