cerca

Chi è Antonio Mura, il nuovo procuratore generale di Roma

La pratica della Quinta Commissione è stata votata all'unanimità dal Plenum del Csm. Un'intervista fogliante al magistrato, su come innovare la giustizia

24 Giugno 2020 alle 13:13

Antonio Mura è il nuovo procuratore generale di Roma. Lo ha nominato all'unanimità il plenum del Consiglio superiore della magistratura. Mura, che attualmente è pg a Venezia, prende il posto, vacante dallo scorso novembre, di Giovanni Salvi, che è stato scelto invece per guidare la procura generale della corte di Cassazione.

  

Nato a Sassari sessantasei anni fa, magistrato dal 1981, Mura è stato prima pm a Livorno, e dal 1986 al 1990, è stato addetto all’ufficio studi del Csm. Giudice a Firenze, tra il 1994 e il 1998, è tornato a Palazzo dei Marescialli come consigliere togato e, rientrato in ruolo, ha svolto funzioni di sostituto pg in Cassazione. Dal 1998 e fino al 2014 è stato capo dipartimento del ministero della Giustizia e dal dicembre 2017 era procuratore generale della corte d’appello di Venezia. 

 

Nel video che rilanciamo, un'intervista di Claudio Cerasa ad Antonio Mura e a Giovanni Melillo, procuratore capo di Napoli, su come innovare la giustizia. L'intervista è stata registrata nel giugno 2019 durante il Foglio Tech festival, evento organizzato dal nostro quotidiano ogni anno per discutere di tecnologia, innovazione e ricerca con politici, manager, startupper, cuochi, scienziati.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi