Le elezioni americane viste dalla Cina

Per chi tifa Pechino

Joe Biden è la garanzia di una guerra (non solo commerciale) più soft, ma Donald Trump rafforza il Partito comunista cinese

Giulia Pompili

Il gruppo dei Repubblicani asiatici-americani ha deciso di ufficializzare il supporto per Biden contro “l’irresponsabilità” di Trump, ma in Asia orientale il tycoon è apprezzato soprattutto per il suo atteggiamento da falco anticinese, da Hong Kong all’India

Di più su questi argomenti:
  • Giulia Pompili
  • È nata il 4 luglio. Giornalista del Foglio dal 2010, si occupa delle vicende che attraversano l’Asia orientale, soprattutto di Giappone e Coree, e scrive periodicamente anche di Cina e dei suoi rapporti con il resto del mondo. Ha una newsletter settimanale che si chiama “Katane”. È terzo dan di kendo.