Esclusiva del Foglio: così veniamo controllati dai cinesi

Ecco come la Cina scheda migliaia di italiani per aumentare la sua influenza

Abbiamo studiato un mastodontico database con cui da anni Pechino, attraverso una società privata, monitora politici, imprenditori e criminali del nostro paese (comprese le loro famiglie)

Giulia Pompili

Oltre quattromila nomi. Da Renzi a Ferrero, da Berlusconi a Merloni. E poi padri, madri, compagni e compagne di leader politici. Persino i loro figli appena maggiorenni. Tra le persone di "interesse speciale": il narcotrafficante Rocco Morabito, assieme a esponenti di camorra, 'ndrangheta e cosa nostra. Censiti anche presunti terroristi islamici residenti in Italia

Di più su questi argomenti:
  • Giulia Pompili
  • È nata il 4 luglio. Giornalista del Foglio dal 2010, si occupa delle vicende che attraversano l’Asia orientale, soprattutto di Giappone e Coree, e scrive periodicamente anche di Cina e dei suoi rapporti con il resto del mondo. Ha una newsletter settimanale che si chiama “Katane”. È terzo dan di kendo.