cerca

Il Giappone resiste al "pugno dal cielo"

Il paese martoriato ha comunque una lezione per l’occidente lagnoso

6 Settembre 2018 alle 20:47

Il pugno dal cielo

Il Giappone il tifone Jebi si è abbattuto su Osaka e Kyoto (foto LaPresse)

Il Giappone sta vivendo uno dei periodi più difficili dal 2011. Sembra che tutte le forze della natura si siano scatenate contro l’arcipelago asiatico, che nel giro di due mesi ha subìto di tutto. Il 18 giugno scorso un terremoto di magnitudo 6,1 della scala shindo, cioè la scala di misurazione giapponese, nell’area del Kansai ha fatto 5 morti e quasi quattrocento feriti. Poco dopo, tra la fine di giugno e l’inizio di luglio, un’estesa zona del Giappone è stata...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • graziano.dorazi

    07 Settembre 2018 - 09:09

    È che lì misure e contromisure, pianificazioni strategiche, accorgimenti elementari di pubblica sicurezza sono l'ABC da sempre: come in un paese normale. Dunque non c'è spazio per recriminazioni, straccio di vesti e lancio di stracci. A loro il Kabuki e il Nō, a noi la Commedia dell'Arte.

    Report

    Rispondi

Servizi