Se l’Europa è debole, la Cina approfitta

La strategia di Pechino è chiara. Così Bruxelles può cadere nella trappola

5 Luglio 2018 alle 06:00

Se l’Europa è debole, la Cina approfitta

Venezia, si inaugura l'Anno del Turismo Europa-Cina

La Cina sta facendo pressioni sui paesi dell’Unione europea affinché firmino un documento congiunto per dissociarsi dalle politiche protezioniste del presidente americano Donald Trump. L’indiscrezione circola tra i rappresentati dei paesi dell’Ue a Bruxelles ed è stata riportata per la prima volta ieri da Reuters. E’ successo già almeno tre volte – durante riunioni ai massimi livelli alle quali hanno partecipato anche il vicepremier cinese Liu He (il gran negoziatore di Pechino anti dazi americani) e il consigliere di stato...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi