cerca

Tracce di una crociata anti cristiani

La brutale aggressione ai danni di una suora settantenne, avvenuta sabato scorso in India, è l’ultimo atto di una serie di attacchi ai cristiani che sta avvenendo nel paese, nel totale disinteresse della stampa occidentale.

17 Marzo 2015 alle 20:12

Tracce di una crociata anti cristiani

India, protesta per solidarietà con la suora violentata a Kolkata (foto LaPresse)

La brutale aggressione ai danni di una suora settantenne, avvenuta sabato scorso in India, è l’ultimo atto di una serie di attacchi ai cristiani che sta avvenendo nel paese, nel totale disinteresse della stampa occidentale. La questione sta diventando un incubo per il primo ministro indiano, Narendra Modi. I suoi sforzi per accreditarsi nel mondo come nuovo leader progressista della potenza asiatica si scontrano con la realtà dell’India, molto più complessa e articolata. Il problema della violenza sulle donne non è una novità. Ma lo è per il rilievo mediatico che sta ottenendo in questo periodo sulla stampa mondiale. Però, se è una suora a essere aggredita, il discorso cambia: non c’è solo la barbara idea di poter avere diritto di vita e di morte sulle donne, c’è un pregiudizio dato dalla religione.

 

La comunità cristiana in India, come notava martedì il Financial Times, è certamente più al sicuro di quella pachistana (dove domenica due attentatori si sono fatti esplodere in due chiese, uccidendo 15 persone). Eppure gli estremisti hindu, che appoggiano il governo di Modi, da mesi hanno aumentato gli attacchi contro i cristiani e hanno vandalizzato le chiese e una scuola cristiana a Delhi. Due giorni fa Julio Ribeiro, una personalità di peso nella società civile indiana ed ex commissario di polizia di Mumbai, ha scritto un editoriale sull’Indian Express: “Oggi, nel mio 86esimo anno di vita, come cristiano mi sento minacciato, non voluto, ridotto a uno straniero nel mio stesso paese”. L’inquietante sospetto è che gli estremisti hindu vogliano attirare l’attenzione dei musulmani, per unirsi in una crociata contro i cristiani. Ma nessuno ne parla.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi