cerca

Terrore a Manhattan, la bolla dei bitcoin e la vigilia di Star Wars. Di cosa parlare stasera a cena

In esclusiva per noi Marco Alfieri seleziona e propone letture, spunti e idee per sapere quello che succede nel mondo.

11 Dicembre 2017 alle 18:14

Terrore a Manhattan, la bolla dei bitcoin e la vigilia di Star Wars. Di cosa parlare stasera a cena

Una scena de "L’ultimo Jedi", il nuovo capitolo di Star Wars

Frase del giorno


“Come volevasi dimostrare Pietro Grasso nel simbolo. Avevano fatto due palle contro la personalizzazione della politica…”

Mario Lavia


 

Stato dell’Unione

  

BuzzFeed ha messo in fila quel che il ministro inglese per la Brexit, David Davis, aveva detto su come sarebbe andata la Brexit confrontandolo con la realtà di come sta andando effettivamente. Divertente!

 

Le mosse di Parigi per strappare a Francoforte, Dublino e Lussemburgo i posti di lavoro finanziari pregiati che lasceranno Londra causa Brexit.  

 

A dieci giorni dal voto, non tutti i separatisti catalani sono duri e puri. C’è anche chi lavora per tenere un canale di dialogo aperto con Madrid…

  

In Germania cresce l’idea di un lancio a metà per il nuovo aeroporto internazionale di Berlino, la cui conclusione/inaugurazione viene rinviata da anni tra le polemiche. Significherebbe partire nel 2020 ma senza il terminal principale.

 

Intanto 5 ministri delle Finanze Ue scrivono agli Usa: “La riforma fiscale di Trump ci preoccupa molto”. In una lettera Germania, Francia, Regno Unito, Italia e Spagna chiedono “un compromesso più bilanciato” in vista dell’approvazione definitiva.

 

Altri mondi

  

Sabbie arabe. Vladimir Putin arriva a sorpresa in Siria e ordina il ritiro delle truppe russe (per la terza volta). Tappa nella base aerea Hmeymim prima del vertice al Cairo su Gerusalemme. Nel frattempo l’Arabia Saudita ha revocato il divieto decennale sui cinema, una mossa che apre di fatto le sale del regno all’intrattenimento hollywoodiano.

Fai girare l’economia. Il declino forse inesorabile (considerando il coordinamento delle politiche fiscali Ue) del glorioso e potentissimo “private banking” svizzero. E poi il ricco shopping cinese nel settore della logistica (specie in Eurasia) per sostenere lo sviluppo commerciale della nuova via della seta.

America oggi. La lotta quotidiana di Donald Trump per preservare la propria presidenza, nel racconto pieno di insight del Nyt.

Il fondo del barile. La minaccia artica al prezzo del petrolio e al nuovo equilibrio geopolitico faticosamente siglato tra paesi Opec e non Opec.  

Armi non convenzionali. Cosa succede quando un governo usa Facebook come un’arma, ad esempio nelle Filippine di Rodrigo Duterte (via #Night Review)?

  

Personaggi

  

Il Mundial di Sergio Marchionne. Il manager della Fiat voleva essere il primo nel mercato globale dell’auto. Perché non ci è ancora riuscito.

 

Papa Francesco vuole cambiare il “Padre nostro”? Sembra di sì, e in Francia è già successo, perché dice che il passaggio "non ci indurre in tentazione" è una cattiva traduzione (via Il Post).

 

La storia del beatmaker di Saddam Hussein. Nel 2003, Nasrat Al-Bader venne rinchiuso in uno studio da Saddam e obbligato a comporre inni di guerra. Oggi, è il rapper e producer più importante d’Iraq.

 

Mappa del giorno

  


  

L’espansione della militanza jihadista legata all’Isis dopo la sconfitta territoriale in Siria e Iraq…

 


 

Argomenti di dibattito

 

Terra promessa. La fine del “vecchio” stato di Israele e come Netanyahu, in questi anni, ha trasformato la nazione ebraica nell’analisi di Foreign Affairs. E sei possibili scenari per il futuro di Gerusalemme. E Israele, ovviamente.

Il denaro non dorme mai. I Bitcoin sono davvero la più grande bolla finanziaria della storia? E perché il loro valore nel lungo termine resta così un mistero? Se lo chiede giustamente L’Atlantic.

Star Wars. In vista dell’uscita al cinema dell’ultima puntata della saga (L’ultimo Jedi), dove eravamo rimasti con la precedente (Il risveglio della forza), ormai due anni orsono.

Azzurro pallido. Il Napoli ha smesso di segnare. Due gol nelle ultime quattro partite, e molta più fatica nello sviluppo del gioco offensivo: che succede alla squadra di Sarri?

 

Ossessioni

 

Terrore quotidiano. Esplosione a Manhattan, al terminal dei bus. Fermato un uomo di 27 anni originario del Bangladesh che avrebbe agito da solo e tentato di farsi esplodere tra la folla, usando un ordigno rudimentale (quattro i feriti).

Grande Fratello. I sorvegliatissimi smartphone della Corea del Nord. Il regime ha consentito il loro utilizzo intravedendo una nuova opportunità di controllo e propaganda: si collegano a una versione alternativa di Internet e sono spiati di continuo.

Strapuntino. Perché il dynamic pricing applicato ai parcheggi potrebbe migliorare le nostre città. I primi esperimenti di introduzione di un sistema di prezzi variabili stanno portando benefici sia al traffico che ai trasporti pubblici e al commercio.

 

Mettetevi comodi

  

Grande mela. New York al tempo di Trump. Nei graffiti per le strade e nelle conversazioni da bar, il fantasma di Trump aleggia sopra Brooklyn.

Ombre cinesi. Basta una scintilla per dar fuoco a Pechino. La classe media si è accorta di non poter fare a meno della «popolazione di bassa fascia». Niente più street food, né governanti o consegne a domicilio.

Che tempo che fa. I ghiacci si sciolgono, ok, ma dove vanno? In alcuni casi restano più o meno dove sono!

Il sorpasso? In che modo il mini team che si occupa di Intelligenza Artificiale dentro Pinterest potrebbe battere il colosso Google nella partita sulla ricerca visiva.  

 

Accadde oggi

 


  

Nel 1941 oggi, Germania e Italiana dichiaravano guerra agli Stati Uniti…

 


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi