cerca

L'attacco a Glasgow e il ritorno a scuola previsto per il 14 settembre

Idee e spunti per sapere quello che succede nel mondo selezionati per voi da Giuseppe De Filippi

26 Giugno 2020 alle 19:20

L'attacco a Glasgow e il ritorno a scuola previsto per il 14 settembre

Il ministro dell'Istruzione Lucia Azzolina (foto LaPresse)

Le scuole riprendono l’attività il primo settembre, con i corsi di recupero. In classe per le sessioni regolari si torna il 14. E questa è la notizia da commentare stasera a cena. Ecco Giuseppe Conte e Lucia Azzolina per le linee guida sulla riapertura delle scuole (e non facciamola troppo lunga con le inefficienze, davvero non nuove nel settore). L’intreccio di ambiti decisionali è micidiale: ci sono le regole di sicurezza per il covid-19, quelle per l’edilizia, quelle di qualità per la didattica, quelle lavoristiche per la scelta tra concorsi e immissione di precari, quelle perfino costituzionali per favorire la parità tra nord e sud. Insomma, come ammesso anche da precedenti ministri, non si tratta di decisioni semplici e un alto tasso di scontentezza è nelle cose

 

  

Un goccino di fiducia in più non guasta, ce lo dice anche l’Istat

 

 

Invece a guastare c’è la gravissima serie di furti di dati personali dei clienti Tim da parte di dipendenti della stessa società di Tlc

 

 

Tim ringrazia e dice di aver segnalato le anomalie da cui sono nate le indagini

 

Ancora un attacco a colpi di coltello in UK. A Glasgow l’azione sulle scale di un albergo. Le prime notizie Bbc sono da verificare ed è probabile che la versione dei fatti cambi nelle prossime ore

 

 

Tutti parlano del bagaglio a mano in aereo. L’Enac ha decretato che per la pandemia non si devono mettere impicci nelle cappelliere. E si è scatenata la reazione dei trascinatori di trolley, gente a volte molto nervosa e polemica anche quando a torto, figuriamoci ora che forse un barlume di ragione ce l’hanno

 

Comunque a maggio era peggio (anche se resta aperta la questione di Linate)

 

 

Ma sì forza, scateniamoci sul plateatico e facciamo girare un po’ di soldi

  

 

Il nuovo presidente dei giovani di Confindustria, chiede al governo di essere visionario

 

 

E in tanti chiedono al governo di liberare l’amministrazione dall’imbarazzo dovuto alla guida dell’Anpal affidata a un personaggio da cui più volte sono venute indicazioni discutibili e comportamenti non adatti al ruolo, oltre a una linea gestionale del tutto insufficiente

 

 

Intanto tutto il debito pubblico mondiale sommato e paragonato a tutto il Pil mondiale supererà il rapporto tra le due grandezze registrato nell’immediato dopo guerra

 

  

La Toscana e la candidatura sbagliata da Salvini

 

 

Il Covid ha fatto anche cose buone, ad esempio far dialogare greci e turchi

 

 

La sfida per togliere un pezzetto della bandiera del Mississippi

 

  

Microsoft chiude tutti i negozi

 

 

Sempre da leggere Ethan Siegel, soprattutto se ci racconta che il gatto di Schroedinger non era nelle condizioni di cui si parla tanto

 

 

Ma anche meglio per aggiornare le nostre ultime notizie a circa 14 miliardi di anni fa ecco l’ultimo numero di Asimmetrie (la riviste dell’Istituto nazionale di fisica nucleare) che parte dalle origini e arriva a oggi

 

Ora, il jazz, ascoltato da seduti, così alla mercé dell’estro musicale, può essere ben noioso. Pensate poi da soli

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi