cerca

Ágnes Heller che amava tanto la libertà da chiederla anche per i sogni

L’ultimo visionario libro della filosofa ungherese, scomparsa l'anno scorso

23 Maggio 2020 alle 06:25

Ágnes Heller che amava tanto la libertà da chiederla anche per i sogni

Ágnes Heller

Ágnes Heller la libertà l’ha cercata ovunque, spesso le è anche capitato di incontrarla fortuitamente, per incidenti della storia, ma per la libertà ha sempre scritto, ha sempre parlato, ha sempre sognato e ha sempre nuotato, anche a novant’anni. Sulla libertà di nuotare ci torneremo più tardi, ma bisogna partire dall’inizio per descrivere una personalità come quella della filosofa ungherese. E' sopravvissuta all'Olocausto assieme a sua madre, mentre suo padre viene deportato e muore ad Auschwitz. A Budapest si avvicina...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Micol Flammini

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi