cerca

Il giallo che sfiorò Toscanini

Nel 1935 l’assassinio del suo medico di fiducia e amico. Nuove indagini da romanzo, con colpi di scena

26 Febbraio 2018 alle 13:05

Il giallo che sfiorò Toscanini

Arturo Toscanini con la moglie (foto LaPresse)

Piazze è una frazione del comune di Cetona, fino a pochi anni fa il viaggiatore poteva mangiare e alloggiare alla Locanda Toscanini, sulla omonima strada. La doppia intitolazione, della pensione e della strada, non è casuale, il maestro, negli anni Trenta, trascorse infatti lunghi periodi fra le mura di pietra della locanda che, sul lato opposto al borgo, affacciano tuttora verso la campagna senese. Ed è proprio un pranzo alla Locanda Toscanini che ha offerto a Filippo Iannarone, romano che...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi