cerca

Fca contro l'ecotassa e la modella “cattiva”

Che cosa è successo in Italia e nel mondo in poche righe e senza fronzoli. Le notizie del giorno, in breve

14 Gennaio 2019 alle 21:21

Fca contro l'ecotassa e la modella “cattiva”

L'ultima passerella di Gisele Bundchen (foto LaPresse)

DALL'ITALIA

 

Cesare Battisti è stato recluso nel carcere di Oristano. Atterrato ieri alle 11.40 a Ciampino, accolto da diciassette agenti e due ministri, l’ex terrorista era latitante da 38 anni. Il ministro dell’Interno Matteo Salvini: “Spero di non incontrarlo da vicino”. Il Guardasigilli Alfonso Bonafede: “Sconterà l’ergastolo”.


 

Incontro tra Conte e l’Anci sul decreto sicurezza. Il premier: “Non è stato sollevato alcun dubbio di costituzionalità”. Il presidente dell’Anci, Antonio Decaro: “Il governo ha accolto le nostre richieste”.


 

“La chiesa deve tutelare l’unità del paese”. Così il presidente della Cei, Gualtiero Bassetti. “Unità su poveri e migranti”.


 

Fca rivedrà gli investimenti per 5 miliardi di euro in Italia a causa dell’ecotassa. Lo ha detto l’ad di Fca Mike Manley a Cnbc.


Condannato Roberto Calderoli. Paragonò l’ex ministro Cecile Kyenge a un orango.


 

Borsa di Milano. FtseMib -0,61 per cento. Differenziale Btp-Bund 261 punti. L’euro chiude in rialzo a 1,14 sul dollaro.

  

DAL MONDO

   

“Non ho mai lavorato per la Russia”. Il presidente americano Trump ha smentito la notizia di un’inchiesta dell’Fbi del 2017 su eventuali azioni contro l’interesse nazionale americano.

Barr, nominato da Trump al ministero della Giustizia, lascerà che l’inchiesta Mueller sia portata a termine.


  

L’attentato a Strasburgo era premeditato. Secondo il Monde, Chekatt, che ha ucciso 5 persone l’11 dicembre, tra cui l’italiano Megalizzi, aveva premeditato l’attacco e confessato di voler morire da martire.


  

Oggi il voto ai Comuni sulla Brexit. “Non tradite il popolo inglese”, ha detto ieri la premier May..


  

Al voto per il governo in Svezia. Dopo l’accordo moderato siglato venerdì, domani ci sarà il voto in Parlamento.


 

Gisele “non è una brava brasiliana”. Per l’Amministrazione Bolsonaro, la celebre modella dà una cattiva immagine del paese.

Redazione

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi