cerca

Un furgone ha travolto e ucciso diversi pedoni a Toronto

Le notizie del giorno in breve

23 Aprile 2018 alle 21:38

Il ricorso di Tim e le dimissioni del premier armeno. Le notizie del giorno in breve

I soccorsi a Toronto, dopo che un furgoncino ha investito diverse persone

DAL MONDO

    

Un furgoncino è piombato sulla folla a Toronto, nella zona settentrionale della città. Secondo il comunicato diffuso dalla polizia ci sono almeno nove morti e sedici feriti. L’autista ha tentato di scappare ma è stato arrestato. Le indagini sono in corso e non è ancora chiaro se si è trattato di un attacco deliberato. 


Salah Abdeslam è stato condannato a 20 anni di carcere dal Tribunale di Bruxelles per tentato omicidio, attività terroristica e possesso illegale di armi. La sentenza riguarda la sparatoria avvenuta nella capitale belga il 15 marzo del 2016.


Macron è arrivato a Washington. E’ la prima visita di stato del presidente francese negli Stati Uniti.


E’ morto il capo politico degli Houti. Saleh al Sammad è deceduto in seguito a un attacco aereo saudita nella provincia di Hodeidah. Ne hanno dato notizia i ribelli.


Si è dimesso il premier armeno Serzh Sargsyan. Era al potere da dieci anni e ha rassegnato le dimissioni dopo giorni di proteste.


Seul ha spento gli altoparlanti al confine con Pyongyang che trasmettevano la propaganda. La decisione è stata presa in vista del vertice tra Moon Jae-in e Kim Jong-un.


E’ nato il figlio dei duchi di Cambridge, William e Kate. E’ un maschio


  
DALL'ITALIA

  

Sergio Mattarella ha affidato a Roberto Fico il mandato di verificare se esista una maggioranza parlamentare tra M5s e Pd per la formazione di un nuovo governo. Il presidente della Camera riferirà al Quirinale entro giovedì. “Salvini preferisce stare all’opposizione per il bene dei suoi alleati, invece di andare al governo per il bene degli italiani”, dice Luigi Di Maio. “Il mandato a Fico è una presa in giro”, dichiara Salvini.


Vittoria del centrodestra in Molise: Damiano Toma è il nuovo governatore con il 43,5 per cento dei voti. Secondo Andrea Greco, del M5s, col 38,5. Carlo Veneziale, del centrosinistra, si ferma al 17,1. Forza Italia è il primo partito della coalizione, col 9,4 per cento. L’affluenza si è attestata al 52,1 per cento.


Accolto il ricorso di Tim e Vivendi. Il tribunale di Milano sospende il voto sulla revoca dei consiglieri francesi nell’assemblea di domani. La richiesta del fondo Elliott è dunque respinta. Il rinnovo del cda Tim sarà votato nell’assemblea il 4 maggio.


La Commissione Ue indaga su Alitalia per stabilire se il prestito ponte di 900 milioni di euro concesso dall’Italia alla compagnia costituisca un aiuto di stato.


Borsa di Milano. Ftse-Mib +0,64 per cento. Differenziale Btp-Bund a 116,30 punti. L’euro chiude in calo a 1,22 sul dollaro.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi