cerca

Panico tra i catastrofisti, nessuno gli crede più

Maledetti sondaggi.

23 Ottobre 2009 alle 16:23

L'apertura di oggi dell'Huffington Post, il blog che in America ha addirittura superato in clic il sito del Washington Post, oggi apriva con l'allarmante notizia che in America sempre meno persone credono agli allarmi sul clima che si riscalda (il 57 per cento, 20 punti in meno rispetto a 3 anni fa), e men che meno che la colpa sia dell'uomo (passati dal 47 al 36 per cento). Leggete l'articolo, facendo attenzione alla parte in cui Andrew Weaver, professore di Analisi climatica alla Columbia, spiega che questa incredulità in certi messaggi deriva da un problema di scarsa comunicazione. Non manca ovviamente l'opinione di chi dice che i risultati del sondaggio sono, ovviamente, "implausibili". Se non dicono quello che hanno in mente loro, chiaramente non sono veri.

P.S. Grazie a Galt per la segnalazione

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi