cerca

Il principe Carlo fa il palazzinaro

Ma deve fare in fretta, non mancano 99 mesi alla fine del mondo?

20 Ottobre 2009 alle 13:00

Interessante articolo di Francesca Paci oggi sulla Stampa. Il Principe Carlo, paladino dell'ambiente e grande sostenitore della lotta ai cambiamenti climatici (nonché fustigatore di ogni comportamento no-eco) vuole radere al suolo l'allevamento biologico di Newton St Loe, un paesino nel sud ovest della Gran Bretagna, per costruirci 2.000 nuove abitazioni con la sua impresa edile. Sì, lo stesso Carlo che vuole il "rinascimento ambientale", che ci avverte che mancano 99 mesi (ormai saranno 93-94) alla fine del mondo e che per tenere fede all'impegno di fare della sua residenza una "zona libera da organismi geneticamente modificati" ha intascato personalmente 181.485,54 sterline in sussidi europei all'agricoltura. Lo stesso Carlo che per andare a parlare di riduzione di CO2 viaggia con un jet da 400 mila euro carico di 14 persone. E' sempre bello vedere la disinteressata passione per il fututo ecologico del nostro pianeta in questi campioni dell'allarmismo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi