cerca

Le dichiarazioni spontanee del generale Mario Mori

E’ durata più di otto ore l’udienza di ripresa autunnale, dopo la pausa estiva, del processo sulla cosiddetta trattativa stato-mafia ma il caso, che spesso è un eccellente regista, ha fatto sì che il tempo non fosse comunque sprecato.

9 Settembre 2016 alle 06:18

Le dichiarazioni spontanee del generale Mario Mori
E’ durata più di otto ore l’udienza di ripresa autunnale, dopo la pausa estiva, del processo sulla cosiddetta trattativa stato-mafia ma il caso, che spesso è un eccellente regista, ha fatto sì che il tempo non fosse comunque sprecato. Se non clamorose novità, francamente improbabili una volta entrati nel quarto anno di dibattimento, quanto meno un utile riassunto generale dal punto di vista dello svolgimento della trama e del metodo di lavoro degli inquirenti. Nel programma della giornata erano previste le dichiarazioni spontanee del generale Mario Mori e del capitano De Donno. Mori ha letto un corposo documento di oltre trenta fitte pagine nelle quali, confutando la narrazione di Massimo Ciancimino, ha ripercorso la sua storia di eterno imputato sempre assolto con formula piena nei processi che sono stati all’interno di questo gigantesco processo matrioska. Un percorso utile a ricordare quanto sia una balla quello che Marco Travaglio continua a dire e scrivere a proposito di una trattativa ormai accertata perché una sentenza, quella sulla strage di via dei Georgofili, nelle sue motivazioni ha dato la trattativa per probabilmente avvenuta. Mori si è limitato sul tema a ricordare utilmente che ci sono almeno due sentenze definitive, quelle che lo hanno assolto, che la negano con nettezza. Ma gli inquirenti non demordono, con andamento lento. Il dottore Di Matteo, il cui metodo di interrogatorio confrontato  alla Recherche proustiana la fa apparire un racconto incalzante , ieri ha sentito come testi due carabinieri, uno dei quali è il suo capo scorta, che già avevano prospettato il loro racconto in uno dei due processi nei quali Mori è stato assolto. Domani si continua.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi