cerca

Il ritratto del senatore Carlo Vizzini

Siciliano e tifoso del Palermo, Carlo Vizzini arriva dalle fila del Partito socialista democratico italiano, dove muove i primi passi nel 1976 venendo eletto alla Camera.

17 Giugno 2008 alle 15:15

Sessantunenne professore universitario, siciliano e tifoso del Palermo, Carlo Vizzini arriva dalle fila del Partito socialista democratico italiano, dove muove i primi passi nel 1976 venendo eletto alla Camera dei Deputati. Più volte sottosegretario, diventa ministro per gli Affari Regionali nel 1983. Successivamente è nominato ministro per i Beni culturali, della Marina e delle Poste e Telecomunicazioni. Nel 1998 entra il Forza Italia con cui viene eletto senatore nel 2001 e nel 2006. Dopo una legislatura da (quasi) sempre presente ai lavori parlamentari, vine riconfermato nel 2008 (come le altre volte lo eleggono in Sicilia) ed è nominato Presidente della Commissione Affari Costituzionali del Senato. Relatore a Palazzo Madama del decreto sicurezza, ha presentato, oltre all’emendamento sulla sospensione dei processi, quello contro la prostituzione nelle strade. Sempre in coppia con Filippo Berselli. Ha un suo blog, www.carlovizzini.it.

Clicca qui e leggi il ritratto del senatore Filippo Berselli

Piero Vietti

Piero Vietti

Nato a Torino nel 1981. Caporedattore, ha seguito e segue lo sviluppo digitale del Foglio, in cui lavora dal 2007. Ha un passato teatrale e radiofonico e un presente intenso. Per il futuro si sta organizzando con la necessaria ironia. Sposato, ha tre figli. Cuore granata.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi