cerca

La cupola che non c'è

Il rosso per il genoano Mattia Perin c’era, il rigore pure. Il gol del Genoa sul finale era da annullare. E dove starebbe allora ’sta cupola? Da nessuna parte.

16 Dicembre 2014 alle 15:25

La cupola che non c'è

Il rosso per il genoano Mattia Perin c’era, il rigore pure. Il gol del Genoa sul finale era da annullare. E dove starebbe allora ’sta cupola? Da nessuna parte. Semmai, l’allucinante abbaglio della giornata è la mancata espulsione di Vidal per un’entrata killer su un avversario doriano, falciato proprio davanti allo sguardo assorto del Viperetta imbandanato. L’arbitro, Daniele Doveri, neanche il giallo ha estratto dal taschino. Non è dato sapere il perché. Errori così valgono più di dieci fuorigioco sbagliati, più di venti gol-di-Muntari parati da Buffon due metri oltre la linea di porta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi