Pescatori turchi prendono a sassate un peschereccio di Mazara del vallo

Redazione

Lo sfogo dell'armatore Luciano Giacalone: "L'Unione Europea ci dica, una volta per tutte, dove dobbiamo andare a pescare. Siamo rovinati"

    Martedì un peschereccio della flotta di Mazara del vallo, il "Michele Giacalone", è stato assaltato da un altro motopesca turco mentre si trovava in acque internazionali, tra la Siria e la Turchia, a 27 miglia dalle coste turche. "L'Unione Europea ci dica, una volta per tutte, dove dobbiamo andare a pescare. Siamo rovinati". Lo dice Luciano Giacalone, l'armatore.