cerca

Le baby prostitute dei Parioli e la psicosi della scuola pubblica

Tra realtà e finzione, gli strani effetti della febbre alta guardando le miniserie in tv

10 Dicembre 2018 alle 10:05

Le baby prostitute dei Parioli e la psicosi della scuola pubblica

Foto tratta dal profilo Instagram di baby_netflix

Avere la febbre: cosa c’è di meglio per abbandonarsi alla televisione? Così ci si è imbattuti in uno strano prodotto, assai affascinante. “We are in the best neighborhood of town”, o qualcosa del genere, diceva una voce di fanciulla fuori campo, e partiva una ripresa a volo d’uccello su un quartiere lindo di una città europea, con un campus vagamente brutalista dove ragazze e ragazzi di prepotente adolescenza si allenavano – taluni perfino figli di diplomatici! – nel verde.  ...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi