Mark Zuckerberg (foto LaPresse)

La capriola di Zuck

Meta soffre TikTok e s'attrezza per copiarlo, dimenticando il (costoso) metaverso

Menlo Park sta lavorando a un piano per trasformare il proprio feed dotandolo di un potente algoritmo in grado di scovare post e video, senza badare al network di amici e contatti, per dare un’esperienza più varia e divertente agli utenti. Ma c'è un problema di "età"

Di più su questi argomenti: