cerca

il foglio sportivo

Pattinaggio e abusi. Lo scandalo francese che rischia di travolgere anche la politica

Tutto è partito dalla denuncia di Sarah Abitbol. Altre atlete hanno confermato la versione dell'ex campionessa. Un #metoo scivoloso

7 Febbraio 2020 alle 15:44

Pattinaggio e abusi. Lo scandalo francese che rischia di travolgere anche la politica

Sarah Abitbol nel 2003 (foto LaPresse)

[Anticipiamo un articolo del numero del Foglio Sportivo in edicola domani e domenica. L'edizione di sabato 8 e domenica 9 febbraio la potete scaricare qui dalle 23,30 di venerdì 7 febbraio]     Parigi. Sarah Abitbol aveva quindici anni quando per la prima volta il suo allenatore, Gilles Beyer, abusò di lei. Era il 1990. “Dormivo con i miei peluche e mi svegliava con la sua torcia. Era un incubo”, ha raccontato l’ex campionessa di pattinaggio artistico sul ghiaccio ai microfoni di France Inter,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Mauro Zanon

Nato a una manciata di chilometri da Venezia, nell’estate in cui Matthäus e Brehme sbarcarono nella parte giusta di Milano, abbandona il Nord, per Roma, quando la Lega era ancora celodurista e un ex avvocato del Cav. vinceva le presidenziali francesi. Nel 2009, decide di andare a Parigi, e di restarvi, dopo aver visto “Baci rubati” di Truffaut. Ha vissuto benino nella Francia di Sarkozy, male in quella di Hollande, e vive benissimo in quella di Macron (su cui ha scritto un libro, “Macron. La rivoluzione liberale francese”, Marsilio). Ama il cinema di Dino Risi, le canzoni di Mina, la cucina emiliana, le estati italiane, l’Andalusia e l’Inter di José Mourinho. Per Il Foglio, scrive di Francia e pariginismi. Collabora inoltre con il mensile francese Causeur.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi